logo

Registro di carico e scarico rifiuti speciali


Le attività, di raccolta e trasporto di propri rifiuti speciali non pericolosi effettuate dagli enti e imprese produttori iniziali; Modelli di gestione del registro di carico e scarico rifiuti. ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL REGISTRO DI CARICO/ SCARICO L' Impresa, per poter smaltire correttamente i propri rifiuti speciali, dovrà tenere presso il luogo di produzione ( se diverso dalla sede legale) il Registro di Carico/ Scarico rifiuti ( conforme al Decreto 1° aprile 1998, n. Il motivo per il quale questo articolo nasce è dettato dalle necessità emerse nelle imprese dove i registri di carico e scarico sono spesso affidati ad operai ed impiegati che non. Sono esclusi dall’ obbligo di tenuta di un registro di carico e scarico gli imprenditori agricoli di cui all’ articolo 2135 del codice civile che raccolgono e trasportano i propri rifiuti speciali non pericolosi di cui all’ art. IL REGISTRO DI CARICO E SCARICO. 189, comma 3 e dell’ art. Quando parliamo di registro carico e scarico rifiuti ci riferiamo ad un particolare documento che deve essere compilato obbligatoriamente da alcuni soggetti. Chi deve compilarlo?
Torniamo agli albori della corretta gestione dei rifiuti cercando di dare delle informazioni utili sulla corretta tenuta del registro di carico e scarico rifiuti. Se il registro di carico e scarico dei rifiuti andasse smarrito o distrutto è determinante fare denuncia ai Carabinieri fornendo loro tutti i requisiti utili e procurarsi immediatamente un registro nuovo dove conservare una copia della denuncia eseguita. Registro di carico e scarico rifiuti speciali. Gestione dei rifiuti speciali in breve. Registri di carico e scarico e formulari 4 REGISTRO DI CARICO E SCARICO Il registro di carico e scarico è un documento di tipo formale che deve contenere tutte le informazioni relative alle caratteristiche qualitative e quantitative dei rifiuti prodotti, trasportati, recuperati, smaltiti e.


Il produttore può avviare i rifiuti a recupero/ smaltimento entro massimo un anno dalla produzione se le quantità è inferiore a 20 metri cubi per rifiuti non pericolosi e 10 mc per rifiuti pericolosi, il limite temporale di 1 anno dalla data di produzione ( annotata sul registro di carico/ scarico) è il massimo consentito in assoluto anche su. Si tratta di uno dei documenti principali per quanto riguarda la tematica dei rifiuti e contiene le informazioni sulle caratteristiche. 152/, nonché le imprese e gli enti che, ai. Naturalmente, come suggerisce il nome stesso, stiamo parlando del settore dei rifiuti, in particolare della loro produzione e smaltimento. 11, comma 12- bis, legge n.

12 del decreto legislativo n. Il registro di carico. Sono tenuti a compilare il registro di carico e scarico ai sensi dell’ art. 212, comma 8 del D.
Il registro di carico e scarico dei rifiuti è una funzione che permette di riportare accuratamente le operazioni di smaltimento degli scarti, dalla zona in cui sono stati prodotti a quella in cui saranno effettivamente smaltiti. Tutte le aziende che svolgono l’ attività di ritiro, smaltimento e trasporto. I modelli oggi vigenti del registro di carico e scarico dei rifiuti sono quelli già stabiliti dal D. - I professionisti non inquadrati come ente e impresa adempiono alla tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti, conservando in ordine cronologico le copie delle Schede SISTRI e quindi del FIR. Guida alla gestione amministrativa dei rifiuti. 184, comma 3 lett.

Lgs 152/ e successive modifiche. Gli enti e le imprese che svolgono attività di raccolta e trasporto dei propri rifiuti speciali non pericolosi. 190, comma 1 3 e dell’ art.


22/ 1997 e successive modifiche e integrazioni impone a numerose categorie di operatori l’ obbligo di tenere un registro di carico e scarico sul quale devono essere annotate la tipologia, le caratteristiche e le quantita’ dei rifiuti oggetto delle attivita’ di. C), d) e g) del D. Le modalità di gestione del registro di carico e scarico sono disciplinate dal DM 148/ 1998. 1) gli enti e le imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi e gli enti e le imprese produttori iniziali di rifiuti speciali non pericolosi di cui alle lettere c) e d) del comma 3 dell' articolo 184 e di rifiuti speciali. Sono obbligati alla compilazione e tenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti: ( comma così sostituito dall' art.

Phone:(387) 467-5671 x 7226

Email: [email protected]