logo

Fac simile relazione scarichi civili per fitodepurazione regione puglia


53 comma 1 della L. Fac simile relazione scarichi civili per fitodepurazione regione puglia. Titolo VII Trattamento rifiuti costituiti da acque reflue Art. La Disciplina regionale degli scarichi approvata con Delibere della Giunta regionale 10 dicembre n. Per quanto no espressamente disciplinato, si rinvia alle disposizioni di legge in materia di igiene e sanità pubblica e di tutela delle acque. 1 – 66034 Lanciano C.

0 arpa sede centrale. Sistema misto: Sistema di scarico provvisto di una conduttura unica per lo smaltimento delle acque meteoriche e delle acque reflue ( sistemi urbani di raccolta acque). 26 recante " disciplina degli scarichi di acque. 4 del Decreto Commissariale n. Dato a Bari, addì 7 FEB. Fac simile richiesta di autorizzazione allo svolgimento di incarico extra istituzionale.

V- 03 Subirrigazione è un pozzetto di cacciata automatico per lo scarico repentino di acque reflue provenienti da impianti di depurazione, ad esempio una fossa imhoff. Sistema separato: Sistema di scarico provvisto di condutture separate per lo smaltimento delle acque meteoriche e delle acque reflue ( obbligatorio fino al limite di propruetà). Regione puglia dipartimento agricoltura, sviluppo rurale e tutela dell' ambiente sezione risorse idriche servizio monitoraggio e gestione integrata risorse ( schema) regolamento regionale modifiche ed integrazioni al regolamento regionale del 12 dicembre n. Comitato dei Ministri per la tutela delle acque dall’ inquinamento del 4 febbraio 1977 ( Suppl.
152/ inoltre cita le acque di dilavamento per le quali non fornisce però alcuna definizione; la regolamentazione di tali acque è affidata alla Regione che in attuazione ha emanato il Regolamento Regionale n. Le procedure che l’ Autorità competente per il controllo degli scarichi deve adottare per esprimere le valutazioni di propria competenza in merito alla conformità degli scarichi. Utilizzare esclusivamente il sistema di compilazione autoguidata Modello A4 Città di Potenza Sportello Unico per le Attività Produttive DICHIARAZIONE DI CONFORMITA' EDILIZIO- URBANISTICA ( Dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi dell’ art. Dopo aver letto l’ art. I recapiti ammessi per gli scarichi sono:. Documentazione ed elaborati indicati nella modulistica allegata alla domanda.

75/ 15 ( di seguito denominata Disciplina regionale degli scarichi). Scarichi in acque superficiali, sul suolo e sugli strati superficiali del suolo Art. INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE E LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI Di seguito si sintetizzano i principali elementi da tenere in considerazione nella progettazione, realizzazione e manutenzione di impianti di fitodepurazione a flusso sub- superficiale di tipo orizzontale per il trattamento di acque reflue da zona di mungitura e/ o caseificio. ( 2 livelli + interrato) Computo metrico 2 ( di Marta Guercio - @ - ) Esempio di computo metrico eseguito con Word per la ristrutturazione di un villino su due livelli. Conclusioni : non esistono a livello regionale riferimenti espliciti sull’ assimilabilità o meno degli scarichi ospedalieri alle acque reflue domestiche.

La subirrigazione è un sistema di smaltimento delle acque reflue nelle parti superficiali del terreno che permette una ulteriore depurazione dei liquami grazie ai processi naturali di auto depurazione, biologica e chimica, che. Sugli Scarichi per immobili non collegati alla pubblica fognatura sono a chiederVi info in relazione a come comportarsi nel caso di mancanza di rete comunale di convoglio delle acque bianche; da sempre sia io che i vicini abbiamo fatto convogliare l’ acqua piovana in una stradina comunale e per naturale pendenza. 20, con acqua, misurando il tempo ( T) occorrente per abbassare il livello di cm. Ha adottato le nuove disposizioni in materia di scarichi di acque reflue domestiche e assimilate in aree fino a abitanti non servite da rete fognaria, rettificando in parte il precedente Regolamento regionale n.


282/ 03 devono presentare istanza in bollo ( € 14, 62) di cui al modello all. Gli scarichi presi in considerazione sono tutti quelli derivanti da utenze civili e produttive, private e pubbliche e riguardano sia gli scarichi in fognatura che quelli nei corpi idrici. Effettuare o mantenere detti scarichi dopo che l' autorizzazione sia stata sospesa o revocata” ( sanzione amministrativa da 6. Qualora si manifestino situazioni di pericolo per la salute pubblica e per l' ambiente, l' autorità competente dispone, contestualmente alla diffida di cui al comma precedente, la sospensione dell' efficacia del nulla- osta per un tempo determinato.

Per i calcoli si assumono un valore di coefficiente di assorbimento pari a 0, 9 in quanto il ruolo di strato drenante è affidato alla ghiaia. Agenzia Regionale per la Protezione dell’ Ambiente Ligure 8 SCHEDA 1 - attività i cui scarichi sono assimilabili a domestici a prescindere da qualunque soglia dimensionale ATTIVITÀ SVOLTA NELL’ INSEDIAMENTO NOTE Produzione dei prodotti di panetteria Produzione per esclusiva vendita diretta di pasticceria fresca, fette biscottate, biscotti e. Il servizio è rivolto a soggetti pubblici e privati diversi da quelli di cui all' art. Procedure per la trasmissione dei dati sugli autocontrolli dal Gestore agli Enti istituzionalmente competenti: Regione, Province, ARPAS.

2) le procedure per il rilascio delle autorizzazione degli scarichi in acque superficiali o nel suolo, in quanto in aree non servite di pubblica fognatura. Occorre pertanto procedere per analogia con altre. Fitodepurazione La fitodepurazione è un processo naturale per depurare le acque reflue che sfrutta il principio di autodepurazione tipico degli ambienti acquatici e rappresenta ormai una scelta ampiamente diffusa nella maggior parte d’ Europa e del mondo. Nel comune di Petronà, in località denominata “ Piano delle Mele”. 7 “ Statuto della Regione Puglia”. FAC- SIMILE per la presentazione di una pratica S.

I dimensionamenti minimi da rispettare sono riportati in specifiche tabelle. 219/ per cui per abitante equivalente si intende quello che produce un carico organico biodegradabile avente una richiesta di ossigeno a 5 giorni ( BOD5) pari a 60 grammi di ossigeno al giorno Per gli insediamennti non residenziali si può assumere come riferimento la seguente tabella: 1. Attestazione del versamento degli oneri di istruttoria 3. 00 RELAZIONE TECNICA Regione Abruzzo Provincia di Chieti Comune di Lanciano Ecolan SpA Vai Arco della Posta n. 3, 4 e 5 e del D.

Per il rilascio dell' autorizzazione allo scarico fuori fognatura di acque reflue domestiche dovrà essere presentato: 1. 74, comma 1, lettera “ n”, art. Esempio di computo metrico eseguito con Excel per la costruzione di un fabbricato di civile abitazione costituito da 4 appartamenti e due taverne.

La scelta del sistema a flusso orrizzontale è consigliata per insediamenti aventi una potenzialità massima di 15 a. Deliberazione della Giunta Regionale 23 gennaio, n. Scarichi a mare, nuovi problemi per la fitodepurazione. Il presente Regolamento è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia ai sensi e per gli effetti dell’ art. Nel caso di punti di emissioni che raccolgono gli effluenti provenienti da più fasi ed in caso di impianti di abbattimento centralizzati, descrivere, per quanto mancante rispetto alla trattazione delle singole fasi, i punti di emissione e gli impianti di abbattimento come previsto dalla circolare 16/ ECO della Regione Piemonte. Per impianti, o parti di impianto, di nuova realizzazione, aventi potenzialità inferiore ai 50 A. Fac simile relazione scarichi civili per fitodepurazione regione puglia. Modalità: I soggetti interessati ad ottenere l’ autorizzazione allo scarico od immissione delle acque meteoriche o l’ esame della pratica relativa alla comunicazione di cui all’ art. PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI RECUPERO DELLA FRAZIONE ORGANICA DEI RIFIUTI URBANI PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA Pagina 1 di 106 Ottobre rev.

REGIONE PUGLIA AGGIORNATE LE REGOLE SU SCARICHI ACQUE. Regione Friuli Venezia Giulia è già stata dettata mediante l’ art. Individuazione e perimetrazione degli agglomerati urbani della Regione Puglia ai sensi e per gli effetti della Direttiva Comunitaria 91/ 271/ CEE, artt.

1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina il procedimento amministrativo per il rilascio delle autorizzazioni allo. 18, commi 25 e 26 della L. Sulla base di una dotazione di 200litri giorno/ abitante, la lunghezza ( L) della condotta disperdente può cosi determinarsi:. 26) Prescrizioni per lo scarico sul suolo e negli strati superficiali del suolo. 101, commi 1 e 9 e artt.

Per assicurare una idonea riserva di sicurezza bisogna tener conto di un periodo di “ secca”, ovvero del numero di giorni in cui possa venire a mancare la fornitura da parte dell’ Ente erogatore; pertanto, ipotiz- zando per il calcolo 12 giorni di assenza, il volume di accumulo sarà dato dalla formula sottostante:. Il documento riguarda altresì le procedure di autorizzazione e controllo attualmente in essere o. Mentre il sistema a flusso verticale per un massimo di 100 a. Puglia: disciplina degli scarichi domestici e assimilati per i piccoli insediamenti Definite con regolamento le specifiche per gli scarichi provenienti da insediamenti inferiori a 2.


Oggetto della presente relazione è la realizzazione di un impianto di fitodepurazione al servizio di 16 A. Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. Domanda di autorizzazione allo scarico ( nuovo scarico o scarico esistente) 2. 69/ 25 e 30 dicembre n. Albergo o Complesso Ricettivo - come per le case di civile abitazione; aggiungere 1 A. I sistemi di fitodepurazione consentono di abbinare al trattamento depurativo, la possibilità di creare una superficie verde alberata.

Per un’ altezza di cm. Sistemi di sario funzionanti a gravità all’ interno degli edifii: sistemi per l’ evauazione delle aque meteorihe, progettazione e alolo” he sostituise la norma UNI 9184. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e farlo osservare come Regolamento della Regione Puglia. Nell' ipotesi di scarichi relativi ad edifici isolati adibiti ad uso abitativo la sanzione è da 600 euro a 3. 27) Prescrizioni per gli scarichi in acque superficiali.

Il servizio è finalizzato al rilascio dell' autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche, urbane ed industriali. La Regione Puglia con il Regolamento n. Tavolo tecnico in Provincia per studiare soluzioni alternative per la piattaforma di via Scalelle.
Linea guida per lo scarico di acque reflue domestiche sul suolo e negli strati superficiali del sottosuolo, per carichi organici < a 50 ae rif. Tra gli scarichi assimilati ai domestici quelli di alberghi, campeggi, ristoranti e bar. Molti nostri lettori ci richiedono attraverso i " commenti", notizie riguardanti gli scarichi fognari, siano essi da recapitare in fognatura pubblica, oppure in aperta campagna con sistemi prescritti dalle vigenti normative, quali le fosse Imhoff, le subinrigazioni, la fitodepurazione, i depuratori a ossidazione e clorazione.

La depurazione si attua attraverso specifiche interazioni tra suolo, batteri e piante. Ogni qual volta la superficie di una stanza aumenta di 6 m2 oltre i 14 m2; per le case di vacanza o situazioni particolari in cui l' utilizzo stagionale consente forti densità abitative è opportuno riferirsi alla potenzialità massima effettiva prevedibile. E PIVAINTERVENTO:. 2 Definizioni e normativa di riferimento.


Phone:(917) 977-2669 x 5453

Email: [email protected]